Facebook

Facebook Offers

Sconti e promozioni su Facebook. La viralità di un Brand su Facebook da oggi si misura in coupon.

A Palo Alto davvero non conoscono il significato della parola ‘riposo’. Dai laboratori di Facebook giungono a ritmo incalzante sempre nuove funzionalità sviluppate per rendere la user experience degli iscritti ancora più coinvolgente e, allo stesso tempo, per incrementare i guadagni del social network di Mark Zuckerberg.

Dopo il recente lancio dell’app Gifts, di cui abbiamo discusso in un altro articolo, tocca adesso alle “Offerte”. Da qualche giorno infatti vi sarà capitato di imbattervi nel nuovo sistema di promozioni e discount messo a disposizione delle fan pagine di grandi marchi italiani e internazionali che promettono sconti e offerte ai propri fan sotto forma di post/coupon.

Facebook Offers

Proposta

Il sistema è molto semplice e, come spiegato nella pagina delle istruzioni Help, esso si propone sia agli utenti che ai brand.

Per quanto concerne la dimensione user, come illustrato dallo stesso Facebook nell’apposita sezione

Puoi ottenere sconti dalle aziende che pubblicano un’offerta sulla loro Pagina Facebook. Per richiedere un’offerta, devi semplicemente cliccare su Ricevi l’offerta nella notizia visualizzata in qualsiasi punto di Facebook.

Inizierai a visualizzare le offerte delle Pagine che segui nella tua sezione Notizie. Dopo aver cliccato su Ricevi l’offerta, Facebook ti invierà un’e-mail con alcuni dettagli su come utilizzare lo sconto.

con tanto di video tutorial di supporto:

L’azione è altamente virale, perchè punta sulla gratuità e sulla percezione positva nei confronti del marchio che eroga il coupon. Basta infatti cliccare su Get Offer per ricevere la promozione e condividerla automaticamente sulla propria bacheca e innescare così una reazione a catena tra i nostri contatti. L’utente potrà in ogni caso mantenere un certo livello di privacy decidendo di nascondere dalla bacheca tali interazioni, come si legge dall’esaustivo elenco di FAQ presente nella stessa pagina.

Scorrendo la lista è possibile poi visionare il video introduttivo relativo all’utilizzo delle Facebook Offers per gli admin delle Pagine Fan seguito, come in precedenza, da una copiosa lista di quesiti e risposte per una corretta impostazione dell’offerta.

Basta infatti cliccare su Offer, selezionare il tipo di offerta, caricare una foto, inserire un titolo accattivante e una breve descrizione del tipo di promozione. Ci sono inoltre alcuni elementi importanti da considerare per un perfetto annuncio quali il numero totale di utenti target, se il coupon deve essere usufruibile solo Online, solo in Negozio o Online e in Negozio. Infine basta impostare il periodo di validità e il gioco è fatto.

In ogni caso, il vademecum di Facebook è accurato e capace di sfatare ogni dubbio, anche per gli inserzionisti meno capaci.

Una curiosità: sembra che Facebook avesse in cantiere questa nuova funzionalità già da un po’ e che mesi fa avesse lanciato, in versione beta, il pulsante I Want it, che permetteva appunto all’utente di “richiedere” qualcosa desiderato.

Per ora il sistema sembra funzionare, anche se la funzionalità resta appannaggio ancora di pochi Admin, soprattutto negli Stati Uniti. Un dato è evidente: Facebook sta puntando moltissimo sull’interazione mobile e sembra aver trovato finalmente il proprio modello di business vincente.

Tommaso Lippiello

Tags

Tommaso Lippiello

Lavora da tempo come Digital Program Manager per Agenzie di Marketing e Comunicazione e in Aziende del settore ICT. Consulente Digitale per realtà come DigiCamere - Camera di Commercio di Milano, Microsoft Bing, Reply e Luxottica, è attualmente Digital Innovation Manager in CRAI Secom SpA, Docente presso l'Università LIUC nel corso "La comunicazione interattiva: blog, social network, app, business network" presso la facoltà di Economia e Management e Advisor allo IULM Innovation Lab. Esperto di Social Media ha esperienza come Speaker e Formatore ed è il creatore e redattore di SocialMediaLife.it e co-Founder di MobilitaPubblicoImpiego.it. Seguimi su:

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close