WhatsApp smetterà di funzionare su questi telefoni dal 1° giugno: controlla se il tuo è nella lista!

Whatsapp Doodle Sfondi 1200X675 1

WhatsApp smetterà di funzionare su questi telefoni dal 1° giugno: ecco l’elenco completo e cosa fare

A partire dal 1° giugno 2024, WhatsApp non sarà più supportato su una serie di modelli di smartphone, sia Android che iOS. Questa decisione è parte dell’impegno costante di Meta, la società madre di WhatsApp, di migliorare le funzionalità dell’app e mantenere un alto livello di sicurezza e prestazioni per gli utenti. Di seguito, forniremo un’analisi dettagliata dei motivi dietro questa decisione, l’elenco completo dei dispositivi interessati e le soluzioni possibili per gli utenti che saranno colpiti da questo cambiamento.

Motivi della cessazione del supporto

La cessazione del supporto per i dispositivi più vecchi non è una novità per le app di messaggistica e altri software. Questo processo è essenziale per garantire che le risorse degli sviluppatori siano utilizzate in modo efficiente e per implementare nuove funzionalità che richiedono hardware e software più recenti.

Aggiornamenti dei sistemi operativi

Uno dei principali motivi per cui WhatsApp smetterà di funzionare su alcuni telefoni è l’aggiornamento continuo dei sistemi operativi. Le nuove versioni di Android e iOS offrono miglioramenti significativi in termini di sicurezza, prestazioni e funzionalità. Tuttavia, i dispositivi più vecchi non sono in grado di supportare questi aggiornamenti, rendendoli incompatibili con le nuove versioni di WhatsApp. Secondo una nota ufficiale di WhatsApp, questa decisione permette agli sviluppatori di concentrarsi sul miglioramento dell’app per i dispositivi più recenti, garantendo un’esperienza utente ottimale e sicura​.

Sicurezza

La sicurezza è un aspetto cruciale per le app di messaggistica. Gli aggiornamenti dei sistemi operativi includono spesso patch di sicurezza che proteggono gli utenti da vulnerabilità e minacce. I dispositivi che non ricevono più aggiornamenti di sicurezza sono più esposti a rischi, e WhatsApp non può garantire la protezione dei dati degli utenti su questi dispositivi. Interrompere il supporto per i telefoni più vecchi aiuta a ridurre il rischio di violazioni della sicurezza e garantisce che tutti gli utenti abbiano accesso alle ultime protezioni​.

Elenco completo dei dispositivi interessati

L’elenco dei dispositivi che non potranno più utilizzare WhatsApp dal 1° giugno 2024 include modelli di diversi produttori come Apple, Samsung, LG, Huawei, Sony, Lenovo e ZTE. Ecco i dettagli:

Apple (iOS)

  • iPhone 6S
  • iPhone SE
  • iPhone 6S Plus

Samsung

  • Galaxy Core
  • Galaxy Trend Lite
  • Galaxy Ace 2
  • Galaxy S3 mini
  • Galaxy Trend II
  • Galaxy Xcover 2

LG

  • Optimus L3 II Dual
  • Optimus L5 II
  • Optimus F5
  • Optimus L3 II
  • Optimus L7II
  • Optimus L5 Dual
  • Optimus L7 Dual
  • Optimus F3
  • Optimus F3Q
  • Optimus L2 II
  • Optimus L4 II
  • Optimus F6
  • LG Enact
  • LG Lucid 2
  • Optimus F7

Huawei

  • Ascend Mate
  • Ascend G740
  • Ascend D2

Sony

  • Xperia M

Lenovo

  • A820

ZTE

  • V956 – UMI X2
  • Grand S Flex
  • Grand Memo

Altre Marche

  • Faea F1THL W8
  • Wiko Cink Five
  • Wiko Darknight
  • Archos 53 Platinum

Soluzioni per gli utenti interessati

Se il tuo dispositivo è nell’elenco sopra e vuoi continuare a utilizzare WhatsApp, hai diverse opzioni a disposizione:

Aggiornare il sistema operativo

Se il tuo dispositivo supporta un aggiornamento del sistema operativo, questo potrebbe risolvere il problema. Controlla nelle impostazioni del tuo telefono se sono disponibili aggiornamenti e installali. Tuttavia, molti dei dispositivi elencati potrebbero essere troppo vecchi per supportare gli aggiornamenti necessari.

Acquistare un nuovo dispositivo

La soluzione più diretta è acquistare un nuovo smartphone compatibile con le versioni più recenti di WhatsApp. Sebbene possa essere un investimento significativo, questo garantisce che tu possa continuare a utilizzare WhatsApp senza interruzioni e beneficiare delle ultime funzionalità e miglioramenti di sicurezza.

Utilizzare altre app di messaggistica

Se non vuoi o non puoi cambiare il tuo dispositivo, potresti considerare l’uso di altre app di messaggistica. Esistono molte alternative a WhatsApp, come Telegram, Signal e altre, che offrono funzionalità simili. Tuttavia, è importante notare che la popolarità e la base utenti di queste app potrebbero non essere equivalenti a quelle di WhatsApp.

Backup dei dati su WhatsApp

Per evitare la perdita di messaggi e dati importanti, è fondamentale fare un backup completo delle tue chat su WhatsApp. Ecco come fare:

Per Android

  1. Apri WhatsApp e vai su Impostazioni (i tre punti verticali nell’angolo in alto a destra).
  2. Seleziona “Chat” e poi “Backup delle chat”.
  3. Tocca “Salva” su Google Drive per eseguire un backup. Puoi anche scegliere la frequenza dei backup automatici e se includere i video.

Per iOS (iPhone)

  1. Apri WhatsApp e vai su Impostazioni (nell’angolo in basso a destra).
  2. Seleziona “Chat” e poi “Backup delle chat”.
  3. Tocca “Esegui backup adesso” per creare un backup su iCloud. Puoi scegliere se includere i video nel backup.

Il 1° giugno 2024 segna una data importante per molti utenti di WhatsApp. Sebbene l’interruzione del supporto per i vecchi dispositivi possa sembrare un’inconvenienza, è un passo necessario per garantire che l’app rimanga sicura, efficiente e aggiornata con le ultime tecnologie. Gli utenti interessati hanno diverse opzioni per adattarsi a questo cambiamento, dal tentativo di aggiornare il proprio sistema operativo all’acquisto di un nuovo dispositivo. È essenziale agire tempestivamente per garantire che l’accesso a WhatsApp non venga interrotto e per preservare tutti i dati importanti con un backup completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *