Web News

Kinder Cereali aiuta le mamme con il progetto #PromessaMantenuta

Kinder Cereali si fa social per schierarsi dalla parte delle mamme e della loro non sempre facile quotidianità 

Essere mamma è il mestiere più difficile della storia. Questo ce lo sentiamo ripetere molto spesso dalle nostre madri in risposta alle lamentele o richieste a volte un po’ esagerate. Probabilmente ce lo sentiamo dire così di frequente che non diamo il giusto peso a queste parole. Essere madri al giorno d’oggi vuol dire un po’ essere degli eroi: famiglia, casa, lavoro. Tutto deve essere perfetto perché tutti si aspettano che lo sia.

Kinder Cereali ha lanciato una campagna di sensibilizzazione per aiutare le mamme, Promessa Mantenuta, progetto che vuole dare una risposta concreta ai bisogni delle mamme, sensibilizzando in prima battuta la famiglia, ma in secondo luogo la società, a fare altrettanto. Leggere la storia di questo progetto mi ha fatto riflettere molto su quanto la mia mamma (come tutte le mamme del mondo) sia la migliore.

Dando vita ad un vero e proprio social reality, Promessa Mantenuta di Kinder Cereali coinvolge 21 famiglie italiane, 10 reclutate online tramite candidatura spontanea, 11 invitate da Kinder Cereali come “ambasciatrici” dell’iniziativa. Ogni papà si impegnerà in una promessa, coinvolgendo anche i figli. Chi l’ha detto che i lavori domestici sono noiosi? La promessa dovrà essere mantenuta per 21 giorni, dal 16 novembre al 6 dicembre. Le mamme, dal loro canto, saranno dotate di un pulsante che useranno ogni volta che una promessa sarà mantenuta, in modo da registrare tutto il tempo regalato alle mamme dai propri mariti e dai propri figli. Inoltre, il tutto sarà documentato da foto e post social delle mamme che per l’occasione diventano un po’ più digital.

Proposta

Promessa Mantenuta Kinder Cereali

Il progetto è nato da una ricerca condotta da IPSOS e Kinder Cereali nel 2014. Con la scusa di un finto casting, si è data l’opportunità a tutte le mamme di esprimere i loro bisogni. Troppo spesso le nostre mamme si mettono in secondo piano per gestire le loro giornate complesse, e noi nemmeno ce ne accorgiamo. Si tratta di donne straordinarie, mamme indipendenti e piene di risorse! Ogni volta che abbiamo un problema, loro hanno sempre la soluzione nonostante siano impegnate in altro. Riescono a trovare sempre tempo per noi e forse noi non sempre ricambiamo con la stessa moneta. La loro vita è spesso una corsa contro il tempo, per riuscire a incastrare tutte le ‘missioni del giorno’. Questa la fotografia emersa dalla ricerca.

Posso aiutarti mamma? Da oggi lo ripeterò più spesso, così la mia mamma potrà finalmente dedicarsi alla sua passione per il giardino.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=XEdHW7t5NGQ]

Annette Palmieri

Buzzoole

Tags

Annette Palmieri

Laureata in Scienze della Comunicazione. Sono una persona curiosa, dinamica. Amo parlare, cercare cose nuove, i fiori, gli animali, il cinema, i treni e la tecnologia. Riverso le mie attitudini sul mio quotidiano e le trasformo in passioni. Per questo scrivo e sono diventata social addicted. In breve: peggio di Lucy Van Pelt.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close