SocialMediaLife.it

La selfie mania diventa una serie tv

La ABC ha prodotto una nuova serie tv che farà sparire dalla vostra memoria The Social Network: stiamo parlando di “Selfie”, interpretato da Karen Gillan e John Cho.

Che piacciano o meno, i selfie sono diventati uno dei social trend più chiacchierati del momento: vuoi grazie a Vip e politici che si immortalano in pose comiche, i selfie sono ormai la normalità.

E allora perchè non farne una serie tv? Di solito i social vengono usati dalla tv per carpire il sentiment, per i live twitting o per svelare retroscena curiosi. La ABC  ha fatto un passo avanti: ha trasformato un fenomeno social in una serie TV. Si chiama “Selfie” e racconta la storia di Eliza, social media addict che diventa famosa suo malgrado per un imbarazzante video. Per questo e per tornare “normale” assumerà un consulente.

Certo, la trama non è proprio da Grammy nè lascia spazio alla fantasia: la storia se vogliamo riporta sullo schermo quello che accade spesso a molti “amanti” dei social network, che si annullano per un like in più.

La storia ha però anche il suo spessore e i suoi retroscena: la protagonista mette online tutta la sua vita ed i suoi successi per una rivincita.

La morale? Scopritela vedendo la serie.

Francesca Lizi

Exit mobile version