SocialMediaLife.it

Come utilizzare Twitter Ads

Le Twitter Ads hanno subito grandi cambiamenti da quando sono state introdotte. Uno dei cambiamenti che ha avuto degli effetti positivi sul marketing è l’introduzione del punteggio di qualità degli annunci

Le Twitter Ads hanno registrato un forte progresso con l’introduzione del quality score, quando si sa come usarlo. Molti usano questa funzionalità per dare la priorità ai loro annunci, in quanto il punteggio di qualità è direttamente influenzato dal coinvolgimento degli utenti sugli annunci specifici e questo incide pesantemente sul posizionamento degli annunci nel ranking e sulla loro priorità.

Che cos’è il punteggio di qualità delle Twitter Ads?

Siamo già tutti a conoscenza del fatto che Facebook dia un punteggio in base alla pertinenza dei propri annunci, in modo da dare la priorità ad alcuni di essi; sappiamo che anche Google Adwords ha un suo punteggio di qualità e Twitter da questo ne prende spunto.

Il punteggio di qualità di Twitter utilizza un algoritmo simile ai punteggi di rilevanza di Facebook, premiando gli annunci più pertinenti e penalizzando quelli sul lato opposto dello spettro. Questo ha aiutato Twitter a determinare la modalità di visualizzazione degli annunci e quanto si dovrà pagare quando gli utenti interagiscono con essi. Più alto è il punteggio di qualità, meno si paga per la conversione.

A differenza di Facebook, il punteggio di qualità degli annunci di Twitter è una statistica interna che è attualmente nascosta agli inserzionisti, il che può rendere difficile giudicare dove il vostro annuncio si trovi esattamente sulla scala del punteggio di qualità. Quello che sappiamo è che l’engagement sembra essere il più grande fattore chiave quando si tratta di aumentare il punteggio di qualità di un annuncio e che questo si lega direttamente con il costo.

Come ciò influisce sul marketing?

Come il vostro annuncio viene collocato e quanto costa una singola conversione è un affare enorme per i brand che pubblicizzano utilizzando Twitter Ads, o sono interessate a farlo. Saper utilizzare il punteggio di qualità a proprio vantaggio aiuterà i marketers se sono in grado di aumentare con successo l’engagement tanto da ridurre i costi.

In definitiva, si consiglia di focalizzarsi  sulle campagne per aumentare l’engagement e ciò si può fare in diversi modi, tra cui:

Qualsiasi altro modo si possa pensare per aumentare l’engagement su Twitter farà una grande differenza sul punteggio di qualità, e quindi, quello che state pagando, tutte le strategie per aumentare il coinvolgimento degli utenti si applicano bene se si ha cognizione dello strumento.

Annette Palmieri

Exit mobile version