SocialMediaLife.it

Facebook Exchange

La pubblicità su Facebook diventa sempre più mirata

Vi siete mai chiesti come mai, dopo aver consultato il sito di una compagnia di voli per vedere quanto costerebbe andare fuori porta questo weekend, vi compaiono poi un pò ovunque pubblicità di viaggi e offerte?? Siamo spiati, questo si sa e i nostri computer, pieni di biscottini, riescono a fornire appetitose informazioni alle aziende e alle società di mezzo mondo. Facebook non vuol essere da meno e sta cercando di riaccaparrarsi gli advertiser più esigenti attraverso una nuova funzionalità in fase di test proprio in questi giorni: Facebook Exchange. Il sistema consentirebbe di seguire gli utenti, una volta abbandonato il sito del social network, e osservare in tempo reale la loro cronologia di navigazione, così da poter formulare, al ritorno, un messaggio pubblicitario ancora più mirato. Da Menlo Park assicurano che agli advertiser non viene consegnata alcuna informazione personale sull’utente, solo le coordinate per far sì che l’ad raggiunga in tempo reale il bersaglio. Inoltre, Facebook Exchange interesserà solo gli Ad tradizionali, non le Sponsored Stories e i Premium Ad.
Quindi, se avete consultato il sito di una data compagnia aerea, per il viaggetto di cui sopra, non sorprendetevi se, accedendo al vostro profilo, troverete lo spot di quella stessa tratta con annesso sconticino…

Giulia Naddeo

Exit mobile version