Twitter

Storybird: la piattaforma che racconta

Anche Twitter si avvicina al mondo della formazione, con una piattaforma che richiama molto il nostro uccellino blu.

Una piattaforma che unisce il potere della narrazione all’evoluzione social: Storybird. L’idea è geniale! Unire: apprendimento, prodotti audio-visivi e social. I suoi creatori hanno invertito la prassi dei testi cartacei, partendo dalle immagini per arrivare a creare il testo. Insomma, la piattaforma offre l’opportunità di creare la propria storia, un video con immagini, testo e musica. Tutto questo grazie  alle centinaia di illustrazioni  disponibili, fornite  da disegnatori professionisti. 

Storybird logo

Proposta

Il sito ha attratto milioni di lettori, scrittori, artisti che hanno creato più di 5 milioni di storie, facendo di Storybird una delle più grandi comunità narrative del mondo. Una comunità che accoglie anche molti insegnanti, Questi ultimi hanno scoperto nello storytelling un utile e potente mezzo di apprendimento. L’iscrizione è gratuita e vi è anche la possibilità di iscrivere una classe scolastica. Quindi gli insegnanti potranno aggiungere gli alunni  indicando loro delle immagini da commentare, oppure lasciandoli liberi di cercare  nel sito il disegno che si adatta alla traccia assegnata. 

Storybird home

Storybird è anche una community, infatti non potrà sfuggirvi l’incredibile somiglianza grafica con uno dei vostri social preferiti: Twitter. E, tra le varie opzioni, compare appunto il nome del sito cinguettante per poter pubblicare direttamente le storie nelle vostre pagine personali. Ogni opera ed ogni produzione scritta possono essere votati dagli altri utenti. I formati disponibili sono i Picture Books ed i Longform Books (ancora in versione sperimentale per le classi). Il Poem, prevede una poesia con singola immagine, è disponibile solo nella versione Pro, ma è possibile utilizzare il formato Picture Book anche per le poesie. 

La piattaforma è strutturata in modo funzionale e pulito, molti insegnanti all’estero hanno fatto di Storybird un ottimo alleato per rendere le lezioni coinvolgenti e l’apprendimento costruttivo, il feedback degli alunni appare, infatti, molto positivo.

 Maria Luisa Allocca

Tags

Marialuisa Allocca

Laureata in Scienze dell'Educazione. Attualmente frequenta il corso di laurea magistrale in Formazione Continua. Appassionata di tecnologie per l'istruzione e del mondo web in genere. Sensibile alle problematiche dei giovani e cosciente di possedere un'incisiva empatia. Devota alla musica e al cinema. Finemente vanitosa, tanto da interessarsi al campo della moda e del make up aggiornandosi e seguendo i fashion blog più in voga.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close
Close